domenica, 25 settembre 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
L’Università di Pisa diventa fiore all’occhiello per la formazione di futuri chirurghi che opereranno con la tecnologia robotica. Un risultato ragguardevole contenuto in uno studio svolto dallo stesso ateneo, in collaborazione con un team di alto livello mondiale composto dall’ingegner Andrea Moglia del Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia
giovedì, 15 settembre 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Colesterolo e tumori, quel legame che non ti aspetti. Lo hanno messo nero su bianco i ricercatori dell’Istituto Tumori di Bari, a seguito di uno studio intrapreso in sinergia con l’unità di emolinfopatologia dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano e l’Hospital Clinic di Barcellona che è stato pubblicato sulla rivista internazionale “Hematological Oncology”. Analizzando una
giovedì, 25 agosto 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Il mare è l’elemento naturale che meglio di ogni altro rappresenta e identifica l’estate. Ma non solo dal punto di vista simbolico. Stare a contatto con l’acqua marina, infatti, contribuisce fattivamente alla nostra salute e al benessere psicofisico dell’organismo. Intanto perché il mare rilassa tantissimo mente e corpo e poi, soprattutto, per gli indubbi vantaggi
lunedì, 15 agosto 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
La ricerca sulla Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) segna un importante punto a proprio favore grazie ai risultati ottenuti da uno studio completato da una squadra di biochimici delle Università di Firenze e Genova, grazie al finanziamento di Fondazione Arisla e del Bando Fondazione Cr Firenze-Università di Firenze. Dopo una serie di approfondite ricerche, infatti, i
lunedì, 25 luglio 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Ossa e vitalità del cervello. Sono queste le aree di intervento del magnesio nel nostro organismo per contribuire al suo brillante funzionamento. Ma con quali cibi è possibile assumere questo importante minerale che ci fa stare bene e che, soprattutto in estate per l’elevata sudorazione, perdiamo in notevole quantità? Gli alimenti particolarmente ricchi di magnesio
venerdì, 15 luglio 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Riparare il cuore dopo un infarto? È possibile, grazie al gene scoperto dall’Università di Bologna a seguito di un importante studio pubblicato sulla rivista “Nature Cardiovascular”, coordinato dal ricercatore Gabriele D’Uva. Per giungere a questa conclusione, gli studiosi sono partiti da lontano, dall’analisi cioè del tessuto cardiaco dei neonati. Durante l’indagine effettuata sulle cellule del
lunedì, 27 giugno 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Le nuove frontiere dell’applicazione della robotica in campo medico mettono a segno un ulteriore traguardo. Il lavoro sinergico tra il laboratorio congiunto Rehab Technologies Iit – Inail, l’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) e il Centro di Riabilitazione Motoria dell’Inail di Volterra ha infatti portato alla realizzazione di “Float”, un esoscheletro robotico motorizzato destinato alla riabilitazione
mercoledì, 15 giugno 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Che l’attività fisica faccia bene al nostro corpo è risaputo ma quali siano le ragioni che generano gli indubbi benefici, in primis al cervello, è meno noto. A questa domanda hanno cercato di rispondere un team di studiosi americani della New York University Grossman School of Medicine. Svolgendo un’indagine su alcune cavie di laboratorio in
mercoledì, 25 maggio 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Si prospetta una stangata alle cellule tumorali, secondo quanto emerge dallo studio recente portato a termine con successo da un’équipe di ricercatori del dipartimento di Scienze biologiche chimiche e farmaceutiche dell’Università degli Studi di Palermo. La ricerca è stata svolta in collaborazione con il gruppo di ricerca di Fabrizio Messina del dipartimento di Fisica e
lunedì, 16 maggio 2022 / Pubblicato il Comunicazioni
Lo sviluppo delle tecnologie digitali al servizio della medicina è ormai una realtà in progressiva espansione. I vantaggi per l’utenza sono indubbi ma è altrettanto importante calibrare il sistema, in modo da riprogrammare la gestione sulla base di questo nuovo trend al fine di vederne appieno i frutti positivi. Altrimenti è come avere una Ferrari